it

PIADINE FARCITE: 10 RICETTE SFIZIOSE PER TUTTI I GUSTI

Ricette per esaltare con abbinamenti gustosi la bontà genuina dei salumi italiani d'eccellenza, per dei piatti semplici ma di grande qualità.

La piadina romagnola, da piatto della cucina campagnola, è diventata un vero e proprio emblema dell'italianità: accompagnata dalla farcitura dei salumi di eccellenza dei nostri territori è un piatto a cui è davvero impossibile resistere e che si presta ad assecondare le vostre idee di gusto. Anticamente fatte in casa con acqua, farina, sale, lievito e olio d'oliva o strutto per sostituire il pane e mangiata senza ripieno, è oggi acquistabile già pronta in tutti i supermercati, e permette di preparare dei piatti veloci in maniera molto semplice ma senza rinunciare ai sapori genuini e di qualità.

In una varietà praticamente infinita di ottime declinazioni, che prevedono l'accostamento con verdure, salse, salumi e condimenti, abbiamo selezionato per voi alcune ricette e consigli da realizzare in poco tempo, ma dalla grande personalità: dalle piadine più classiche, perfette per un pranzo o una merenda all'aperto in famiglia, a quelle dal gusto più ricercato, da servire come piatti unici ad un buffet con gli amici o tagliate a rollé e accompagnate da un buon calice di vino per un aperitivo o una cena informale. Se volete dare ancora più gusto ai vostri piatti, potete preparare le piadine integrali in sostituzione o in alternanza a quelle classiche.

Piadina con prosciutto cotto, mozzarella, origano e pomodori

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 10 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di prosciutto cotto Alta Qualità Corona Levoni
  • 2 mozzarelle
  • 1 pomodoro
  • un pizzico di origano in polvere
piadina cotto mozzarella e pomodorini_16_9

Tagliate le mozzarelle a piccoli pezzi e lasciate scolare il liquido in eccesso in uno scolapasta. Lavate il pomodoro e tagliatelo a rondelle. Nel frattempo riscaldate una padella antiaderente senza ungerla con olio o burro, quando sarà ben calda abbassate la fiamma e fate riscaldare la prima piadina, girandola spesso da un lato all'altro. Il tempo di cottura è di circa 30 secondi per lato. Mentre scaldate la piadina successiva passate alla farcitura della piadina già pronta: è consigliabile iniziare a farcirla mentre è ancora calda, in modo che gli ingredienti possano uniformarsi. Posizionate su metà della piadina il prosciutto, la mozzarella scolata e il pomodoro a fette, aggiungete un pizzico di origano in polvere, dopodiché piegate il lato vuoto della piadina su quello appena farcito, facendo una leggera pressione. Posizionate le piadine farcite su un piatto da portata e servitele tagliata a metà.

Piadina con coppa, robiola e spinaci

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 20 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 450 g di Coppa L’Artemano Levoni
  • 120 g di robiola
  • 400 g di spinaci
  • 1 spicchio d'aglio
  • un filo d'olio
Piadina con coppa robiola e spinaci_16_9

Lavate gli spinaci e fateli lessare in una pentola d'acqua salata per circa 15 minuti, fino a quando le foglie non risulteranno tenere. Scolate gli spinaci e fateli soffriggere per 5 minuti in una pentola con un filo d'olio d'oliva e uno spicchio d'aglio intero, mescolando con una forchetta. Spegnete gli spinaci e togliete l'aglio dalla pentola, nel frattempo riscaldate una padella antiaderente a fiamma moderata e, quando sarà calda, fate scaldare a fuoco basso la prima piadina girandola spesso, assicurandovi che sia ben calda da entrambi i lati. Mentre fate scaldare le altre, togliete la prima piadina e posizionatela su un vassoio, spalmatela di robiola, aggiungendo poi la coppa e gli spinaci. Partendo da un'estremità arrotolatela in modo che il calore si conservi all'interno della farcitura. Ripetete l'operazione con le altre piadine e, una volta pronte, tagliatele a rollé prima di servirle.

Piadina salsiccia e cipolla

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 10 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di salsiccia stagionata Napoli piccante Levoni
  • 1 cipolla di Tropea fresca
  • 30 ml vino rosso
Piadina con salsiccia e cipolla_16_9

Riscaldate a fiamma moderata una padella antiaderente e utilizzatela per riscaldare la prima piadina da entrambi i lati, ricordando di abbassare la fiamma per non bruciarla. Nel frattempo tagliate a rondelline sottili la cipolla e passatela in padella con poco olio e il vino a sfumare finchè non sarà appassita. Fate scaldare ogni lato della piadina per 30 secondi circa, girandola spesso, una volta cotta togliete la piadina dal fuoco e cospargetela con le fettine di cipolla, nel frattempo fate scaldare le altre piadine. Posizionate le piadine pronte su un vassoio, tagliate a fettine sottili la salsiccia stagionata e disponetele su una metà della piadina. Piegate in due la piadina e tagliatela a metà, servitela su un piatto da portata.

Piadina prosciutto cotto, brie e melanzane grigliate

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 1 ora

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di Prosciutto Cotto Alta Qualità Levoni
  • 200 g di brie
  • 2 melanzane
Piadina cotto e brie_16_9

Private le melanzane delle estremità, tagliatele a fettine e lasciatele in uno scolapasta con del sale grosso per circa 50 minuti, in modo che le melanzane perdano l'eventuale sapore amaro. Una volta passati i 50 minuti sciacquate bene le melanzane per privarle del sale, asciugatele e grigliatele su una piastra ben calda, girandole spesso da un lato all'altro per evitare che anneriscano. Mettete sul fuoco una padella antiaderente, e utilizzatela per scaldare la prima piadina, girandola spesso per evitare che possa bruciarsi. Quando la piadina sarà ben calda spegnete il fuoco, posizionatela su un vassoio e spalmate il brie sulla sua superficie in modo che si ammorbidisca a contatto con il calore. Mentre scaldate le altre piadine, farcite la piadina pronta con il prosciutto e le melanzane e, partendo da un'estremità, chiudetela arrotolandole. Ripetete con le altre piadine, dopodiché tagliatele a rollé prima di servirle.

Piadina con prosciutto crudo, squacquerone e zucchine grigliate

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 20 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di prosciutto crudo L’Artemano Levoni 24 mesi
  • 300 g di squacquerone
  • 2 zucchine
  • un filo d'olio
  • un pizzico di sale
Piadina crudo e squacquerone_16_9

Lavate le zucchine e tagliatele a fettine sottili per il verso della lunghezza, asciugatele con un po' di carta. Riscaldate una piastra o una griglia e, una volta calda, fate cuocere le zucchine a fiamma moderata, girandole spesso per non farle annerire. Il tempo di cottura è di circa 10-15 minuti. Posizionate le zucchine grigliate su un vassoio e conditele con un pizzico di sale e un filo d'olio. Fate scaldare una padella antiaderente, quando sarà ben calda abbassate la fiamma e fate scaldare la prima piadina, girandola spesso di lato in lato affinché non diventi nera. Una volta che la piadina sarà cotta toglietela dalla padella e posizionatela su un vassoio. Mentre fate scaldare le altre piadine iniziate a farcire quella pronta, spalmando sulla sua superficie lo squacquerone e posizionando il prosciutto crudo e le zucchine grigliate. Chiudete la piadina e tagliatela a metà prima di servirla.

Piadina con mortadella e pesto di pistacchi

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 30 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di Mortadella L’Artemano Levoni con pistacchio DOP di Bronte
  • 200 g di pistacchi non salati e non tostati
  • 1 scorza di limone
  • 3 foglie di basilico
  • 35 g di grana grattugiato
  • mezzo spicchio d'aglio
  • 100 ml di acqua
  • sale
  • pepe
  • 100 ml di olio
Piadina con mortadella e pesto di pistacchi_16_9(0)

Iniziate a preparare il pesto di pistacchi: fate bollire l'acqua in una pentola e mettete a cuocere i pistacchi per 5 minuti. Scolateli, privateli della pellicina che li circonda e raccoglieteli in un mixer. Aggiungete l'olio, il grana, il basilico, mezzo spicchio d'aglio e la scorza di limone. Azionate in mixer fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso. Fate scaldare una padella antiaderente a fiamma viva, dopodiché abbassate il fuoco e iniziate a cuocere la prima piadina, girandola spesso per non farla annerire. Una volta calda toglietela dalla padella e disponetela su un vassoio. Mentre fate scaldare le restanti piadine, farcite quelle già pronte con le fette di mortadella e il pesto di pistacchi, dopodiché piegatele a metà e tagliatele in due. Servite ancora tiepide.

Piadina con salame ungherese, mozzarella e pomodoro

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 10 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 500 g di Salame ungherese Levoni
  • 2 mozzarelle
  • 2 pomodori “Cuore di bue”
Piadina con salame ungherese mozzarella e pomodoro_16_9

Lavate bene i pomodori e tagliateli prima a metà e poi a fettine. Nel frattempo scaldate a fiamma viva una padella antiaderente per un paio di minuti: quando sarà ben calda abbassate la fiamma e fate scaldare la prima piadina, girandola di tanto in tanto su ogni lato. Il tempo di cottura si aggira intorno a un minuto. Una volta calda togliete la piadina dal fuoco e posizionatela su un vassoio. Mentre fate cuocere le altre piadine, iniziate a farcire quella già pronta: tagliate a fette le mozzarelle e disponete qualche fettina su metà della piadina, dopodiché posizionatevi sopra le fette di salame e infine i pomodori. Chiudete la piadina facendo aderire il lato vuoto al lato farcito. Il consiglio è di farcire la piadina quando è ancora ben calda. Tagliate le piadine in due e servite.

Piadina con bresaola, rucola, grana e aceto balsamico

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 10 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di bresaola italiana Levoni
  • 30 g di rucola
  • 80 g di parmigiano
  • aceto balsamico
Piadina con bresaola_16_9

Lavate la rucola e lasciatela asciugare in un po' di carta assorbente. Tagliate il parmigiano a scaglie piuttosto grandi mentre fate scaldare bene una padella antiaderente. Cuocere la prima piadina fino a che non sarà calda e morbida, girandola di tanto in tanto per non farla annerire. Posizionate la piadina pronta su un vassoio e, mentre fate scaldare le altre, iniziate a farcirla. Adagiate la bresaola, la rucola e il grana su metà piadina, e aggiungete una goccia di aceto balsamico. Chiudete la piadina portando il lato vuoto sopra il lato farcito, tagliatela a metà e servite.

Piadina con pollo, peperoni e salsa guacamole

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 40 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di petto di pollo italiano Levoni
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • qualche foglia di prezzemolo
  • 1 avocado
  • 1 pomodoro
  • 10 g di succo di lime
  • 1 peperoncino verde
  • 10 g di scalogno
  • pepe
  • sale
  • olio
Piadina con petto di pollo_16_9

Iniziamo preparando la salsa guacamole: aprite l'avocado nel senso della lunghezza, estraete il nocciolo e, con l'aiuto di un coltellino, tagliate la polpa a cubetti. Estraete la polpa tagliata con l'aiuto di un cucchiaino, raccoglietela in una ciotola e cospargetela con il succo di lime, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Schiacciate la polpa con una forchetta per uniformarla. Tritate lo scalogno, il peperoncino privato delle estremità e dei semi interni, e tagliate a cubetti il pomodoro: aggiungete il tutto all'avocado, mescolando bene e aggiustando eventualmente di sale e pepe. Lavate i peperoni e asciugateli, tagliateli a listarelle e fateli soffriggere in una padella con olio e sale. Una volta cotti aggiungete lo zucchero e l'aceto balsamico e lasciateli caramellare per qualche minuto. Spegnete la fiamma e lasciateli riposare in una ciotola. Scaldate una padella antiaderente e iniziate con la prima piadina: una volta morbida posizionatela su un vassoio. Mentre fate scaldare le altre, farcite la piadina con il petto di pollo, la salsa guacamole e i peperoni, chiudetela a cono e servitela.

Piadina con tacchino, scamorza, pomodoro e insalata

  1. Dosi per: Per 4 persone
  2. Difficoltà: facile
  3. Preparazione: 15 minuti

INGREDIENTI:

  • 4 piadine
  • 400 g di petto di tacchino italiano Levoni
  • 240 g di scamorza affumicata
  • 1 pomodoro
  • 4 foglie di insalata medio-grandi
  • un pizzico di sale
Piadina tacchino scamorza_16_9

Lavate il pomodoro e tagliatelo a fette sottili, cospargetelo con un pizzico di sale. Lavate anche le foglie di insalata e lasciatele asciugare su della carta assorbente. Tagliate la scamorza prima in fette e poi in listarelle e lasciatela da parte. Riscaldate a fuoco medio una padella antiaderente, quando sarà ben calda abbassate la fiamma e iniziate a scaldare la prima piadina, facendola cuocere per 30 secondi circa da ogni lato, girandola spesso affinché non annerisca. Una volta calda e ammorbidita posizionatela su un vassoio. Nel frattempo iniziate a farcire quelle già pronte: posizionate su metà piadina l'insalata, il petto di tacchino, la scamorza e il pomodoro. Piegatele subito in due esercitando una lieve pressione affinché il calore uniformi gli ingredienti. Tagliatele a metà e servite.

Copyright © 2021 Levoni S.p.a. | All rights reserved.
Via Matteotti, 23 | 46014 Castellucchio, Mantova
PI 00137840203 | RI 00137840203 | N Rea 60457 | Cap Soc € 13.500.000, 00 i.v.