it

Sformatini di carciofi

Valutazioni
  1. Dosi per: 4
  2. Difficoltà: Media
  3. Preparazione: 60 minuti
  4. Portata: Brunch

INGREDIENTI:

  • Guanciale affumicato Levoni 150 gr
  • Carciofi 3
  • Uova 2
  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Brodo vegetale 50 ml
  • Parmigiano 50 gr
  • Scalogno 1
  • Limone 1/2
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Gli sformatini di carciofi sono un piatto davvero sfizioso, che potrete facilmente preparare a casa vostra con pochi ingredienti. Una soluzione originale e deliziosa per cucinare queste verdure dal sapore particolare e unico: la dolcezza delicata del carciofo si sposa benissimo con la sapidità del Guanciale affumicato Levoni che conferisce al piatto vivacità e gusto. Chiedete al vostro salumiere di fiducia di tagliare il Guanciale affumicato Levoni in fette spesse, così potrete realizzare dei golosi cubetti. Se poi volete dare un tocco in più potete spolverare sulla superficie un po' di parmigiano che durante la cottura al forno formerà una crosticina dorata e croccante che renderà gli sformatini ancor più irresistibili. Buoni sia freddi che caldi, si scioglieranno sul palato nella loro morbidezza, grazie all'impasto tritato finemente, regalando ai vostri ospiti un'esperienza sensoriale unica. Provate quindi a prepararli con questa semplice ricetta in soli quattro passaggi.

Sformatini di carciofi_16_9
  • Iniziate la preparazione degli sformatini di carciofi prendendo le verdure e pulendole sotto acqua corrente: eliminate le foglie esterne più dure e tagliate la punta delle rimanenti e il gambo, in modo da conservare solo la parte del carciofo più tenera, i cuori. Successivamente tagliate i carciofi in quattro parti e mettetele in una ciotola d'acqua con il succo di metà limone.

  • A questo punto prendete uno scalogno e con un coltello tritatelo finemente, poi prendete un tegame e versatevi un filo d'olio extravergine di oliva, quindi accendete la fiamma e fate scaldare prima di aggiungere lo scalogno tritato per farlo soffriggere. Unite anche i carciofi e bagnateli con metà del brodo vegetale, quindi mescolate con un mestolo e coprite con un coperchio. Portate il tutto a bollore e fate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti, inumidendo con il brodo vegetale ogni volta che i carciofi si asciugheranno.

  • Quando i carciofi saranno cotti e morbidi mettete da parte un terzo della quantità totale e versate i due terzi in un mixer, unite la panna liquida e frullate per ottenere una crema omogenea. Potrete quindi tagliare a cubetti il Guanciale affumicato Levoni e grattugiare il parmigiano. Trasferite il composto dal mixer in una ciotola e aggiungete prima le uova intere, poi il Guanciale affumicato Levoni, il formaggio grattugiato e completate con un pizzico abbondante di sale. Mescolate bene con un mestolo per amalgamare tutti gli ingredienti.

  • A questo punto prendete quattro stampini, oliateli e versatevi dentro il composto ormai perfettamente amalgamato. Riprendete i carciofi cotti che avevate messo da parte e, con l'aiuto di una mezzaluna, tritateli grossolanamente insieme a qualche fogliolina di prezzemolo. Spolverate poi i carciofi e il prezzemolo tritati sulla superficie del tortino. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti, poi una volta cotti potrete servirli tiepidi.

Copyright © 2017 Levoni S.p.a. | All rights reserved.
Via Matteotti, 23 | 46014 Castellucchio, Mantova
PI 00137840203 | RI 00137840203 | N Rea 60457 | Cap Soc € 13.500.000, 00 i.v.