PASTA CON ZUCCHINE E PANCETTA

Valutazioni

Una ricetta semplice, ideale per un pranzo veloce e saporito

  1. Dosi per: 4 persone
  2. Difficoltà: Facile
  3. Preparazione: 20 minuti
  4. Portata: Primo piatto
  5. Costo: Basso
  6. Cottura: 10 minuti

INGREDIENTI:

  • 320 g di pasta
  • 100 g di Pancetta Affumicata Levoni
  • 3 zucchine
  • 50 g di provola
  • timo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Valori nutrizionali:

  • Kcal 405 calorie per porzione
  • Energia Kcal 405
  • Carboidrati g 57,3 - di cui zuccheri g 3,3
  • Proteine g 17,1
  • Grassi g 11,2 - di cui saturi g 4,8
  • Fibre g 3,9
  • Sodio mg 898

Una ricetta semplice, sì, ma ricca di sapore e con un gran carattere: è questo il segreto della pasta zucchine e pancetta, un evergreen della cucina italiana, semplice e genuino, facile da preparare e pronto in pochi minuti. Si tratta di una ricetta adatta anche ai cuochi meno esperti: non a caso, spopola tra le tavole dei giovanissimi e degli studenti universitari fuori sede, alla prese con uno stile di vita frenetico, veloce e orientato alla praticità. Eppure, con qualche piccola accortezza, la pasta con zucchine e pancetta può diventare un piatto versatile e molto saporito, perfetto in tante occasioni differenti, dal semplice pranzo veloce in solitaria alla cena informale tra amici.

La combinazione del gusto dolce e avvolgente della zucchina e quello sapido e aromatico della pancetta è da sempre una delle più gradite nei primi piatti della tradizione italiana: mentre l’ortaggio dà cremosità e lega tutti gli elementi del piatto, la pancetta affumicata dona una nota aromatica, una spinta nel sapore e nella consistenza (croccante ma non secca), in un equilibrio ben bilanciato che accontenta anche i palati più esigenti.

7_pasta_zucchine_pancetta_16_9
  • Per la preparazione della pasta con zucchine e pancetta, vi consigliamo di partire dalla zucchine: lavatele con cura, rifilate le estremità e poi grattugiatele con una grattugia a fori larghi, la stessa che si usa per realizzare scaglie di formaggio. Otterrete, così, dei piccoli fiammiferi di zucchine: lasciateli in un foglio di carta assorbente affinché perdano l’acqua in eccesso.

  • Tagliate a listarelle la pancetta affumicata e mettetela a rosolare in una padella ben calda, insieme a qualche fogliolina di timo. Lasciatela rosolare finché non avrà preso colore e sarà ben croccante, ma non secca. Togliete la pancetta dalla padella e tenetela da parte.

  • Versate, quindi, nella stessa padella anche le zucchine e lasciate cuocere a fiamma bassa per pochi minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiustate di sale. Nel frattempo, grattugiate la provola e tenetela da parte.

  • Quindi cuocete la pasta in acqua bollente salata, poi scolatela al dente tenendo da parte un po’ d'acqua di cottura. Versate la pasta nella padella e mescolate con cura. Se necessario, aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura per amalgamare meglio gli ingredienti.

  • Infine, aggiungete la provola in padella e lasciatela sciogliere, mescolando insieme la pasta con il suo condimento; unite anche la pancetta croccante, tenuta da parte, e macinate un po’ di pepe fresco. Servite la vostra pasta zucchine e pancetta ancora fumante.

Varianti

La semplicità di un primo piatto come quello della pasta con zucchine e pancetta permette di sperimentare davvero molte varianti differenti, da provare in base ai gusti e alle preferenze dei destinatari di questo piatto saporito e gustoso.

Il nostro consiglio è quello di iniziare provando vari formati di pasta differenti: nella ricetta non abbiamo specificato la tipologia da usare, perché è possibile utilizzare tanto un formato di pasta lunga (spaghetti e linguine, ma anche tagliatelle e pasta fresca di vario genere) quanto la pasta corta: mezze maniche e rigatoni richiamano il mondo gastronomico romano, ma fusilli, orecchiette e trofie sono altrettanto ideali perché raccolgono il condimento e assicurano un boccone perfettamente bilanciato.

Se, invece, volete provare un twist diverso anche nel condimento, arricchite la vostra pasta zucchine e pancetta con aromi, erbe e spezie di vostro gradimento: un sentore di aglio è molto indicato con questa selezione di ingredienti – ma allo stesso tempo potrebbe non essere gradito a tutti gli ospiti, quindi abbiate la premura di informarvi prima a tal proposito! – così come un po’ di menta fresca o delle foglie di salvia spezzettata a mano. Se volete dare un tocco diverso e originale, aggiungete mezzo cucchiaino di paprika nella padella in cui cuociono le zucchine: il risultato è molto interessante.

Potete anche sperimentare diverse forme e consistenze: ad esempio, frullate le zucchine in una crema omogenea e senza grumi, oppure lasciatele a cubetti, in modo che siano più presenti al morso, come la pancetta. Se, invece, cercate un sapore più ricco e meno tendente al dolce, aggiungete una dadolata di melanzane, un ortaggio che si sposa assai bene con il sapore affumicato della pancetta!

Consigli

Realizzare un piatto come la pasta zucchine e pancetta è davvero molto semplice e alla portata di tutti: come anticipato, però, qualche suggerimento e un paio di consigli possono aiutarvi a nobilitare questo primo, per renderlo adatto anche alle occasioni meno “domestiche”, come una cena a due, un pasto tra amici o un pranzo di lavoro cucinato in casa.

Uno dei consigli che più vi raccomandiamo è quello di badare con attenzione alla cottura della pasta: che usiate spaghetti o rigatoni, penne o linguine, mezze maniche o tagliatelle, abbiate cura di scolare la pasta molto al dente, perché poi dovrà terminare la cottura in padella, insieme al condimento. Vi consigliamo, quindi, di toglierla dall’acqua bollente almeno un minuto prima del termine del tempo di cottura indicato sulla confezione.

Tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, inoltre, aiuterete il condimento a formare una deliziosa cremina, che potrà essere utilizzata per amalgamare tutti gli ingredienti. Quest'accortezza è particolarmente utile se non intendete utilizzare formaggio (la provola, come consigliato nella ricetta, o altri formaggi a vostra scelta) per saltare la pasta o se decidete di tagliare le zucchine a dadini invece di grattugiarle.

Togliere la pancetta dalla padella lasciando il suo grasso, invece, vi aiuterà a cuocere le zucchine in maniera più saporita, senza l’aggiunta di olio o ulteriori condimenti, e a mantenere la pancetta croccante e piacevole all’assaggio, evitando il rischio di seccarla internamente.

Curiosità

La zucchina è uno degli ortaggi più utilizzati in cucina, grazie alla sua incredibile versatilità, ma non sempre è conosciuta tanto quanto dovrebbe: dal momento che la vita in campagna è sempre più rara, è stato stimato, ad esempio, che sono sempre meno i bambini e gli adolescenti che saprebbero descrivere la pianta che le produce, che appartiene alla stessa famiglia di quella del cetriolo, del melone e del cocomero (cucurbitacee). 

Molti non sanno, inoltre, che le tante varietà di zucchine – che si distinguono per il colore, più o meno scuro, ma anche per la forma, allungata o tondeggiante – dipendono principalmente dalla zona di produzione, e che se ne contano a centinaia. Così come spesso non si sa che il fiore da cui nasce la zucchina, comunemente chiamato “fiore di zucca”, può essere di genere maschile o femminile, e che in base a questo ha forma, colore e profumo differente.

Il fiore di zucca femminile è l’unico che produce il frutto, la zucchina; è dolce e può essere mangiato anche crudo; ha un pistillo piccolo e di forma arrotondata. Il fiore maschile, invece, ha un pistillo lungo e ricco di polline, ma un sapore più amarognolo, per cui si consiglia di consumarlo previa cottura. 

Sapete distinguere, inoltre, un fiore di zucca propriamente detto da un fiore di zucchina? I primi sono di un giallo acceso e hanno uno spiccato profumo; quelli che solitamente si trovano in commercio, invece, sono i fiori della zucchina: hanno un colore più aranciato e vanno raccolti ancora chiusi, preferibilmente nelle prime ore dell’alba. 

800x360
Shop online

Scopri il nostro nuovo shop online. Puoi ricevere a casa tua le nostre box degustazione: una ricercata selezione di prodotti pensata per accompagnarti dall'aperitivo al dolce.

Scegli la tua box

Scopri le altre ricette

800x360
Shop online

Scopri il nostro nuovo shop online. Puoi ricevere a casa tua le nostre box degustazione: una ricercata selezione di prodotti pensata per accompagnarti dall'aperitivo al dolce.

Scegli la tua box