Bonarda dell’Oltrepò Pavese Doc

Spuma intensa, naso fine e profumato, bocca piena e di briosa bevibilità con acidità e tannini sempre ben dosati.

Questo vino bene si sposa con la Mortadella Etrusca, specialità Levoni con pistacchi interi e tagli magri di prosciutto. Si caratterizza per la classica forma schiacciata. Il gusto è delicato e leggermente aromatico.
La mortadella è uno dei salumi più famosi e antichi della tradizione gastronomica italiana, in particolare della cucina bolognese. L’etimologia del nome può risalire a “Mortarium”, strumento utilizzato dai Romani per pestare le carni oppure a “Myrtatum”, nell’antichità carne insaccata e condita con bacche di mirto. Ezechiello Levoni iniziò a produrre la mortadella quasi 100 anni fa. Inizialmente era caratterizzata da un aroma deciso, ma negli anni ‘70 la ricetta è stata rivista per renderla più delicata e digeribile. Declinata in diverse versioni e formati, la mortadella “Etrusca” è una specialità Levoni con pistacchi interi selezionati e tagli magri di prosciutto. Si caratterizza per la forma schiacciata, il profumo aromatico ed il gusto delicato.
Senza glutine, lattosio, proteine del latte e senza polifosfati aggiunti.