Umbria Igt Grechetto

Vino antico che esprime subito al bicchiere frutto moderato, spostando le sensazioni sulla mineralità e sulla freschezza.
Dal profumo fruttato con sentori erbacei, ha un gusto fresco, leggermente acido e morbio.

Ottimo l’abbinamento con la Mortadella Etrusca, specialità Levoni con pistacchi interi e tagli magri di prosciutto. Si caratterizza per la classica forma schiacciata. Il gusto è delicato e leggermente aromatico.
La mostadella è uno dei salumi più famosi e antichi della tradizione gastronomica italiana, in particolare della cucina bolognese. L’etimologia del nome può risalire a “Mortarium”, strumento utilizzato dai Romani per pestare le carni oppure a “Myrtatum”, nell’antichità carne insaccata e condita con bacche di mirto. Ezechiello Levoni iniziò a produrre la mortadella quasi 100 anni fa. Inizialmente era caratterizzata da un aroma deciso, ma negli anni ‘70 la ricetta è stata rivista per renderla più delicata e digeribile. Declinata in diverse versioni e formati, la mortadella “Etrusca” è una specialità Levoni con pistacchi interi selezionati e tagli magri di prosciutto. Si caratterizza per la forma schiacciata, il profumo aromatico ed il gusto delicato.
Senza glutine, lattosio, proteine del latte e senza polifosfati aggiunti.

Consigliato è anche l’abbinamento alla Schiacciata Romana, prodotto tipico dell’Italia centro-meridionale, in particolare del Lazio. L’impasto, macinato molto fine, è caratterizzato dall’aggiunta di grossi lardelli compatti e uniformi e da pepe nero in grani. Al taglio, le fette esaltano il colore rosso intenso delle carni punteggiate dal bianco dei lardelli.
Particolari sono la forma schiacciata dalla quale deriva il nome di questo salume ed il gusto, tipicamente dolce.
Senza glutine e lattosio, solo con carni di suini nati e allevati in Italia.