Coda di rospo con funghi chiodini e prosciutto crudo di parma

Coda_di_rospo
  • Preparazione:
  • Difficoltà: Media

Ingredienti

Dosi per 6 persone: 

  • 1 coda di rospo da 1,5 kg circa (o rana pescatrice)
  • 300 g di funghi chiodini mondati
  • 200 g di prosciutto crudo di Parma
  • 100 g di pane
  • 50 g di cipolla
  • 2 tuorli
  • aglio
  • vino bianco
  • sale e pepe
  • olio extra vergine d’oliva

Eliminate la lisca centrale e la pelle alla coda di rospo, ottenendo due filetti; lavate e asciugate bene con carta da cucina.
In una padella rosolate la cipolla con l’olio, unite il pane a pezzetti e sfumate con il vino bianco; cuocete per una decina di minuti.
In un’altra padella passate i funghi con olio e aglio, mantenendoli croccanti; aggiustate di sale e pepe e uniteli al composto di pane con i tuorli. Amalgamate bene. In seguito disponete su un tagliere le fette di prosciutto crudo, formando un rettangolo lungo come il pesce: disponete al centro uno dei due filetti, salate, pepate e farcite con il ripieno di funghi, per poi sovrapporre il secondo filetto in senso contrario, avvolgerlo nel prosciutto e legarlo con spago.
Disponete la coda di rospo in una teglia con olio e vino bianco e cuocete in forno a 180° per 35/40 minuti.
Servite a fette con altri funghi chiodini trifolati.



  • Trova la salumeria selezionata più vicina a te!