it

MORTADELLA ETRUSCA

Mortadella_Etrusca

Valori nutrizionali medi 100 g di prodotto (Art. 317)

energia
1182,1 kj 285,2 kcal
grassi
24 g
di cui acidi grassi saturi
9 g
carboidrati
1,3 g
di cui zuccheri
1,3 g
proteine
16 g
sale
2,6 g
dettaglio_prodotto_mortadella(3)

Storia
e curiosità

La ricetta della mortadella per molto tempo fu tenuta segreta dalla Corporazione dei Salarioli. Si deve a  Vincenzo Tanara, nel 600, la sua prima pubblicazione e, nel 1661, le Corporazioni dei Lardaroli e dei Salaroli iniziano a lavorare con impegno perché questo squisito insaccato fosse insignito di una denominazione di origine per certificarne qualità e bontà. Nella mortadella Etrusca il prosciutto è aggiunto al posto dei lardelli, così questi due salumi classici della nostra tradizione si “sposano” dando vita ad un salume davvero originale e molto ricercato.


Caratteristiche
organolettiche

 La mortadella Etrusca è di forma schiacciata e esternamente si presenta con un caldo color biscotto dato dalla cottura, al taglio è rosata con lardelli bianchi e rossi di prosciutto, consistenti e ben compatti, distribuiti omogeneamente, cosi come per i pistacchi. Il profumo al taglio è importante, pieno, tipico. La consistenza è setosa, il sapore particolarmente delicato grazie al prosciutto. 

Togliere l’involucro e rifilare la parte esterna, affettare la mortadella sottile, possibilmente con l’affettatrice, per ottenere fette di massimo un millimetro. Va detto che, in alcune zone, la tradizione vuole la mortadella tagliata a mano in fette spesse qualche centimetro e poi in spicchi.  Nella preparazione di ricette è possibile trovarla in cubetti.

Abbinamenti e Vini

Spesso per stare insieme è bene essere “diversi”: per questo mortadella e Champagne è ormai uno degli abbinamenti consolidati,  profumi di noce moscata e pepe per la mortadella,  impronta vinosa e acidità per lo champagne, ecco l’intesa vincente!
La mortadella esprime al massimo le sue potenzialità dentro a due fette di pane casereccio, magari con l’aggiunta di un peperoncino sott’aceto che esalta la morbidezza e la dolcezza di questo salume. Da provare assolutamente anche nella schiacciata toscana e nella focaccia genovese, un modo per non scordarne mai la bontà.


levoni_emozionale_ricetta_mortadella_fagottini(1)

Tutte
le nostre ricette

Scoprile
Dove acquistare
Dove gustare
Nessun negozio associato. Vai alla sezione "Dove Trovarci".
Copyright © 2017 Levoni S.p.a. | All rights reserved.
Via Matteotti, 23 | 46014 Castellucchio, Mantova
PI 00137840203 | RI 00137840203 | N Rea 60457 | Cap Soc € 13.500.000, 00 i.v.